Traduttore freelance o agenzia: come scegliere?

Hai bisogno di rivolgerti a un traduttore ma non sai a chi affidarti? Non sei certo di che differenza ci sia fra lavorare con un traduttore freelance o un’agenzia? Ecco alcuni utili consigli.

Le Agenzie

Esistono numerose agenzie di traduzione di varie dimensioni, dalle piccole alle gigantesche. Ci sono diversi motivi per rivolgersi ad un’agenzia: primo fra tutti è la ricerca di una garanzia di buona qualità. L’agenzia svolge il lavoro di ricerca e selezione dei traduttori al posto del cliente e offre procedure standard di revisione ed editing. Inoltre, può essere specializzata in un campo tecnico e disporre di collaboratori esperti in quel campo. Tuttavia, il costo è maggiore e, soprattutto, è raro che le agenzie siano accomodanti in termini di flessibilità di orari e richieste. La standardizzazione e un certo grado di burocrazia sono spesso alcune delle caratteristiche principali. Per questo, se sei una grossa azienda che necessita di alti volumi di traduzione, magari di testi tecnici, senza particolari esigenze di un servizio flessibile o personalizzato, allora forse l’agenzia è la soluzione che fa per te.

I Traduttori Freelance

Anche un traduttore freelance presenta vantaggi e svantaggi. Quando ci si rivolge ad un traduttore freelance sconosciuto si corre sempre il rischio di incappare in bassa professionalità o improvvisazione. Tuttavia, una volta trovata la persona giusta è possibile costruire un rapporto di fiducia personale, con numerosi benefici. Spesso si instaura un dialogo rapido e diretto, senza passaggi burocratici, con un notevole risparmio di tempo. Un traduttore freelance inoltre tende ad essere più flessibile e a venire incontro alle tue esigenze: modifiche nel testo, nelle tempistiche, orari flessibili, disponibilità nel fine settimana o nelle festività o altre esigenze che esulano dall’ ”ordinaria amministrazione”. Ultimo ma non ultimo, di solito il costo è minore rispetto ad un’agenzia.

In definitiva, la scelta fra un traduttore freelance o un’agenzia dovrebbe basarsi sul tipo di lavoro e sulle tue esigenze. Un principio sempre valido, tuttavia, è di non considerare esclusivamente chi offre il prezzo più basso. Disponibilità, esperienza e puntualità sono tutti fattori indicativi per capire se stai lavorando con la persona (o le persone) giuste.

TORNA AGLI ARTICOLI
2019-02-21T12:35:14+02:00
We use cookies to make sure you have the best experience on our website. If you continue using this website we assume you are happy with that. Ok